Excite

Android non soddisfa i produttori

Quanto influisce Apple sul mercato degli smartphone e soprattutto dei tablet? Android sta prendendo piede ma riuscirà a contrastarla almeno nel settore delle 'tavolette'?

A quanto pare dall'arrivo dell'iPad il mercato dei tablet è stato monopolizzato da un solo attore, Apple, che con iPad 2 ha mantenuto lo scettro. Le vendite attraverso i tablet che usano Android infatti non crescono e lo scetticismo dei costruttori su questo sistema operativo per tablet aumentano.

Molte aziende stanno abbandonando il formato da 7-10 pollici per investire in tablet superiori e con caratteristiche avanzate: dei produttori che hanno scelto Android solo Samsung è riuscita a raggiungere un livello di share condiserevole superando il 10% per quanto riguarda le vendite e la quota nel mercato.

I produttori di smartphone sono gli stessi dei tablet e spesso nelle 'tavolette' non c'è quel surplus di funzioni che gli utenti si aspetterebbero; se le funzionalità sono uguali perchè le persone dovrebbero scegliere un tablet invece che uno smarpthone?

Bisogna considerare comunque che la versione di Android 3.0 (Honeycomb) per tablet non è ancora matura ed è uscita da qualche mese. Intanto però i produttori hanno già deciso di ridurre la vendita di tablet: quest'anno Acer taglierà del 50% i tablet producendo solo 2.5-3 milioni di unità e lo stesso stanno per fare anche Motorola, RIM e Samsung Electronics. Vendite dimezzate a causa anche di Apple?

Il caso di Acer è particolare perchè l'azienda è in una fase di transizione, sta cambiando obiettivi cercando di posizionarsi su nuovi canali di vendita a basso costo ma non abbandonerà Android e il mondo dei tablet nel quale crede fortemente. Android intanto regge almeno in Usa nel mercato degli smartphone dove secondo le previsioni dovrebbe tenere botta all'iPhone 4di Apple anche nella seconda parte del 2011.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016