Excite

Ancora un Doodle tutto da giocare, Google lo dedica al calcio

  • Infophoto

Non poteva mancare, e alla vigilia delle finali del torneo maschile. Google celebra il calcio alle Olimpiadi di Londra e lo fa al 14/o giorno dei Giochi, con il suo quarto logo speciale interattivo. Dopo la cerimonia inaugurale, il tiro con l'arco, i tuffi, la scherma, la ginnastica, l'hockey su prato, il tennis tavolo , il lancio del peso, il salto con l'asta, il nuoto sincronizzato, il lancio del giavellotto, la corsa a ostacoli, il basket, la canoa, arriva il calcioappunto.

L'utente, questa volta, è il portiere che dovrà parare i calci di rigore, con soltanto tre possibilità di errore. Con le freccette si sposa il portiere a destra e sinistra, con la barra spaziatrice si salta per bloccare il pallone. L'obiettivo è, ovviamente, parare il maggior numero di tiri. Non c'è un tempo prestabilito ma non si può andare oltre i tre errori.

Google dedica un Doodle al calcio: sul web è iniziata la sfida

Il Doodle ci ricorda che domani a Wembley è in programma la finale tra Brasile e Messico, "una partita storica" secondo il giovane fenomeno verdeoro Neymar. Il Brasile, infatti, è a un passo dal primo oro olimpico nel calcio della sua storia. Ieri, nella finale del torneo femminile, l'oro è andato agli Stati Uniti, che ha conservato il titolo olimpico battendo in finale il Giappone 2-1.

I doodle sono speciali versioni modificate del logo di Google, visualizzate in occasione di particolari eventi. Possono essere internazionali o cambiare in base alle edizioni locali. Il primo Google Doodle è apparso in occasione del festival del Burning Man il 30 agosto 1998.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017