Excite

Ancora musica gratis su Last.fm

Last.fm rimanda a data da destinarsi l'introduzione dell'abbonamento mensile di tre euro per chi vuole ascoltare la radio sul loro servizio. Ad annunciarlo è Richard Jones, uno dei fondatori del sito, nel blog ufficiale della Web company londinese.

Nel post vengono approfondite le motivazioni che hanno portato alla decisione di far pagare l'ascolto della radio, come facilmente prevedibile la mancanza di fondi e la difficoltà di trovare nuove sponsorizzazioni nella maggior parte dei mercati hanno reso quasi inevitabile l'introduzione di una nuova forma di finanziamento, in questo caso completamente a carico degli utenti.

Questi ultimi ovviamente non hanno digerito bene la decisione di Last.fm, le loro voci di protesta si sono fatte sentire sul Web in modo deciso ed anche per questo Jones e soci hanno preso la decisione di rinviare l'avvio del servizio di abbonamento. Prendendo spunto dai tantissimi commenti ricevuti in questi giorni l'intezione è quella di fornire sistemi di pagamento alternativi come ad esempio quello tramite SMS.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016