Excite

Amiga 500 torna a vivere grazie ad Apple

Insieme al Commodore 64 è stato uno dei computer domestici più popolari nella fine degli anni '80 per la sua dotazione software e le caratteristiche di multimedialità.

L'Amiga 500 torna a vivere ma solo virtualmente grazie al sistema operativo iOS di Apple ed a Manomio: la software house con uffici in Usa e Scandinavia ha sviluppato una applicazione per portare l'Amiga 500 prima su iPhone e poi su iPad per portare.

Partendo dal codice di UAE4ALL, un emulatore per Amiga open source, Manomio ha realizzato il porting sviluppando iAmiga, un emulatore che simula le procedure dello storico processore Motorola 68000 di Amiga 500.

iAmiga dovrebbe girare dall'iPhone 3GS e nei dispositivi Apple di ultima generazione (presto anche iPad): per ora ci sono giochi e software storici e verrà implementata anche la gamma di colori del chipset AGA, in dotazione ai modelli Amiga 1200-4000.

C'è già Defender of the Crown e tanti altri titoli sviluppati da Cinemaware. Bisogna aspettare ancora qualche tempo per il rilascio dell'applicazione ufficiale che è a buon punto dal punto di vista della grafica e dell'audio mentre c'è ancora da lavorare sulla sensibilità dell'interfaccia touch.

Probabilmente iAmiga si interfaccierà con l'accessorio per iPhone Gamebone che soddisferà molti videogiocatori anche in termini di compatibilità che potrebbe riguardare anche le utility del C64.

Una demo di iAmiga

Foto: http://toucharcade.com/2010/12/09/exclusive-look-at-manomios-iamiga-emulation-system-with-video/

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016