Excite

Amazon: attaccati i siti web europei ma Wikileaks non c'entra

Problemi di affidabilità per l'ecommerce americano Amazon sbarcato da poco in Italia.

I siti web dell'Europa dell'azienda lanciata da Jeff Bezos sono stati offline per circa mezz'ora nella notte tra Sabato e Domenica. Le prime indiscrezioni davano la presenza di un attacco da parte di alcuni hacker sui siti di Amazon.

L'ipotesi era che il gruppo che lotta a favore di Wikileaks fosse tra i colpevoli di questo malfunzionamento. Amazon però ha dichiarato che si è trattato di un guasto hardware alla sua Rete.

Il problema non ha causato alcun incidente ma ha colpito l'infrastrutture di Amazon EC2, Amazon SNS, Amazon SQS ed Amazon SimpleDB come segnalato il 12/12 dallo Status dei servizi di Amazon. Solo i siti web in Europa dislocati in Irlanda sono stati colpiti da questo down.

A tal proposito le più recenti rivelazioni di Wikileaks riguardavano proprio l'IRA (Irish Republic Army) e un deputato del partito indipendendista dell'Irlanda del Nord che avrebbe fatto parte del gruppo militare dell'IRA.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016