Excite

Ahmadinejad fa chiudere sito critico

L'ultimo caso di censura vede protagonista l'Iran. Nella veste di censore, il presidente Mahmoud Ahmadinejad, attualmente in visita negli Stati Uniti (che gli hanno impedito di visitare il sito di Ground Zero). La vittima è il sito di informazione Baztab.

La censura non si è abbattuta direttamente sul web. Le autorità iraniane hanno infatti messo i sigilli agli uffici del sito, importante fonte informativa comprendente anche una versione inglese. Secondo notizie di agenzia, è stata proprio una specifica protesta del controverso Ahmadinejad nei confronti del sito a portare alla chiusura forzata degli uffici. Il sito è dunque ancora online, ma gli ultimi aggiornamenti risalgono al 23 settembre, giorno che ha segnato - per ora - la fine dell'avventura.

Non è certo la prima volta che Baztab affronta problemi del genere: nel 2006 era stato sospeso dalle autorità perché "conteneva notizie non precise, violava la costituzione, e metteva a rischio l'unità nazionale". Parola di Ahmadinejad.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016