Excite

Addio al Walkman

Dal 1 Luglio 1979 ha venduto più di 220 milioni di unità in 30 anni e con le sue cassette ha rivoluzionato il modo di ascoltare la musica: è il Walkman prodotto da Sony.

Sony aveva deciso di rivedere il lettore musicale portatile riprogettandolo per il mercato attuale: il nuovo modello di Walkman nel primo mese di vita ha venduto in Giappone soltanto 3000 pezzi. Senza fare un annuncio ufficiale ma scrivendo sulla pagina del prodotto 'la produzione dei Walkman è finita' Sony ne ha decretato l'addio.

Il Walkman è stato prima di tutto un simbolo e per questo Sony ha voluto usarlo per sfidare l'iPod di Apple che il 23 Ottobre ha compiuto 10 anni. Sony continuerà a vendere in Asia e nel Middle Est il Walkman perchè c'è ancora una piccola domanda me verrà data in outsourcing ad una azienda cinese.

Il fascino della musicassetta ha portato alla realizzazione di alcuni servizi che offrivano la creazione di playlist musicali ma questo hype involontario non è bastato.

Un declino incredibile quello del Walkman che negli anni '80 era un oggetto di culto e che è stato spodestato prima dai lettori CD portatili e poi dagli MP3. Nell'era della musica digitale non c'è spazio per un sogno musicale fatto di cassette: la prima serie del Walkman, la TPL-S2, sembra ormai lontanissima.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016