Excite

Addio a Lonelygirl, la morte in un finale shock

Lacrime, stupore e tristezza per i fan che venerdì scorso hanno assistito alla fine di un'epoca, quella della serie più famosa del web. La saga di Lonelygirl15 ha avuto un finale shock, con la morte della sua protagonista, Bree Avery.

Bree aveva attirato l'attenzione del popolo di YouTube raccontando in webcam la sua vita, poi si è scoperto che il tutto era un abile prodotto di fantasia, diventanto dichiaratamente una fiction sul web. Venerdì, le 12 minipuntate che hanno chiuso la serie hanno portato in scena il decesso della ragazza. Una morte soft, in una stanza d'ospedale (guarda le immagini), con Bree che ha dovuto sacrificare la sua vita donando il proprio raro sangue per seguire il culto religioso di "The Order", tra la disperazione degli amici.

"E' stato davvero toccante girare quella scena", racconta Jessica Rose, la giovane attrice neozelandese che - raggiunta la notorietà e corteggiata da Hollywood - ha deciso di abbandonare il ruolo che le ha portato tanta gloria. Sicuramente la rivedremo al cinema, ma anche sul web: sta infatti seguendo personalmente lo sviluppo di una nuova web-comedy che partirà a fine anno.

E LonelyGirl che fine farà? La missione impossibile dei produttori è quella di continuare la serie pur senza il personaggio che le dà il nome. Le idee non mancano, e a portare avanti il tutto saranno coloro che fino ad oggi hanno affiancato Bree: Jonas, Daniel, Taylor, Sarah, Spencer. Da oggi parte la seconda serie, definibile la prima di Lonelygirl15 senza Lonelygirl15.

Lonelygirl15 - Ultima puntata, parte 10

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016