Excite

I software di posta elettronica gratis

Anche nell'era di Facebook e dell'instant messaging, inviare un'email è una delle azioni più comuni che si possono fare al computer: l'immediatezza della trasmissione, la possibilità di allegare fotografie e filmati, l'archivio con tutte le conversazioni passate sono solo alcuni dei vantaggi che questo modello di comunicazione interpersonale ha da offrire. Già, ma come gestirle? Tra filtri, spam e account multipli a volte è davvero difficile capire come orientarsi. Esistono molti programmi a pagamento (come il celebre Outlook, compreso nella suite Microsoft Office) ma fortunatamente non mancano i software di posta elettronica gratis. Vediamo i più significativi.

Thunderbird, il campione

Thunderbird è forse la soluzione oggi più popolare. Prima di tutto può contare su un sistema di configurazione davvero immediato, che permette di importare i propri account di posta lasciando che sia lo stesso programma a stabilire porte, nomi dei server  e così via. La sua interfaccia è molto semplice e immediata, familiare (non dissimile da quella di Outlook) ma priva di fronzoli eccessivi. Inoltre - ed è uno dei vantaggi più interessanti - Thunderbird è espandibile a piacere, con la schiera di addon ed estensioni sviluppati gratuitamente dalla comunità. Il suo erede pare essere Postbox Express, basato sullo stesso codice e in grado di gestire meglio la ricerca.

Le alternative

Pegasus Mail conta una schiera di utenti fedelissimi ormai da anni. Oggi è uno dei programmi più completi del settore, fra l'altro con una particolare attenzione alla sicurezza; tra le note dolenti, un'interfaccia che ormai appare non al passo coi tempi, soprattutto da quando è stato commercializzato Windows 7. Windows Live Mail è invece la soluzione ideale per chi è rimasto "orfano" di Outlook: è leggero e dotato di un ottimo calendario, anche se non del tutto immediato nella configurazione.

L'alternativa web

Anche se non rientrano nel software vero e proprio, alcuni servizi di posta elettronica via web sono ormai così sofisticati da essere paragonabili ai programmi più diffusi: fra questi il monarca assoluto è Gmail, il servizio email di Google, ricco di estensioni e con in più il vantaggio delle ricerche fulminee offerte dal colosso di Mountain View. Discorso analogo si può fare per Opera Mail, il client integrato nell'omonimo browser: un po' scarno per i più esigenti ma con tutto quello che serve all'utente medio.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017