Excite

15enne beffa YouTube

YouTube beffato da un ragazzino di 15 anni. Al giovane è bastato inviare una mail di diffida a Google, spiegando di lavorare per la ABC, la tv pubblica australiana, e chiedendo la rimozione dei video tratti dal programma di scherzi "The Chaser’s War on Everything".

Senza sospettare minimamente di essere vittime di uno scherzo in piena regola, i responsabili del sito si sono affrettati a rimuovere le clip chiamate in causa. Non solo, a tutti coloro che avevano inserito quei filmati è arrivato pure un messaggio di diffida da YouTube.

La tv australiana sembra non essersela presa troppo con l'autore della burla, residente nella città di Perth. La responsabile Courtney Gibson ha dichiarato: "Tutti fanno sciocchezze a 15 anni. Quello di cui eravamo preoccupati è che molti utenti rischiavano di veder cancellato il proprio account". Tra l'altro la stessa ABC non ha alcun problema nel vedere i propri video su YouTube, poiché secondo loro il sito rappresenta un'ottima opportunità di promozione.

Il ragazzino, che si è subito scusato con la televisione australiana, è stato particolarmente ingegnoso visto che la sua burla riguardava proprio una trasmissione dedicata agli scherzi. E da YouTube, sempre alle prese con domande di rimozione di video, dovranno d'ora in poi stare attenti a verificare meglio da dove arrivano queste richieste, per evitare beffe come quella australiana.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016