Excite

1000 memories: il social network dei defunti

Che fine fanno i nostri account digitali, i blog e tutte le nostre password quando muoriamo? E le foto di Facebook?

A luglio dello scorso anno è stato lanciato un nuovo social network dedicato ai defunti, alle persone care che non ci sono più ed a raccontare le loro storie in una mega raccolta di memorie. Su 1000 memories c'è davvero di tutto.

Ad esempio Nettie Adler si è sposata per 3 volte ed ha avuto 3 figli, David Adler, Tony Adler, Sally Brogan, ha lavorato come avvocato in diversi studi: nelle sue foto dei ricordi i genitori, documenti, bigliettini, disegni dei suoi bimbi e altro sulla sua vita.

In alcuni casi si tratta di un enorme grande fratello, in altri di una incredibile opportunità e risorse per ricostruire la vita delle persone, i loro momenti più belli o quelli più brutti. Oppure cercare vecchi amici, parenti con i quali non si è rimasti più in contatto, una sorta di elaborazione moderna del lutto.

Il sito 1000memories è gratuito, fondato da Rudy Adler, Brett Huneycutt e Jonathan Good che poco più che trentenne a un certo punto della sua vita si è trovato ad affrontare un lutto improvviso. Il servizio è diventato anche virale nella recente rivolta egiziana con una pagina che ricorda i caduti durante il golpe a Mubarak.

Foto: 1000memories.com

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016